In cosa si differenziano i buoni fari da lavoro a LED?

I fari da lavoro a LED sono disponibili in tutte le forme e dimensioni di design, qualità e potenza luminosa. Uno è adatto per un rimorchio e l'altro per un escavatore. Può essere difficile scegliere la lampada giusta in questo mare di diversi fari da lavoro a LED. In questo blog vi spiegheremo cosa rende un buon faro da lavoro a LED e quali sono gli aspetti che lo distinguono dagli altri.

Potenza luminosa di un buon faro da lavoro a LED

Lumen

Un punto importante nella scelta del giusto faro da lavoro a LED è naturalmente la potenza luminosa. Questo valore è spesso espresso in numero di lumen (simbolo: lm). È un'unità di misura del flusso luminoso. È una misura della luce visibile totale emessa da una sorgente luminosa. La tecnologia utilizzata per i riflettori è separata da questa. Pertanto, il lumen non è forse il miglior indicatore dell'intensità luminosa. Alcune luci da lavoro a LED, ad esempio, hanno un livello di lumen inferiore ma una diffusione della luce molto migliore/più bella grazie alla tecnologia del riflettore.

Lux

Lux è il significato latino di luce. È anche una misura della potenza della luce. Si tratta in realtà del numero di lumen per superficie. 1 lux equivale a 1 lumen per m2. Nell'immagine sottostante, viene mostrata la differenza tra le due misure. Il lux è una misura più affidabile della potenza luminosa rispetto al lumen, perché identifica la potenza luminosa che i buoni fari da lavoro a LED raggiungono.

In cosa si differenziano i buoni fari da lavoro a LED?

Alloggiamento per buoni fari da lavoro a LED

Anche il tipo di alloggiamento è diverso per ogni faro da lavoro a LED. Esistono alloggiamenti in grafene, plastica, nylon, alluminio e una combinazione di questi materiali. Ognuno con i propri vantaggi e le proprie proprietà.

Grafene

Il grafene è 200 volte più resistente alla rottura rispetto all'acciaio. Inoltre, il grafene è un ottimo conduttore (di calore), che contribuisce alla dissipazione del calore dei buoni fari da lavoro a LED. Un altro grande vantaggio è che il grafene non può arrugginire ed è un materiale leggero.

Plastica Nylon

Questo materiale può resistere sia alle alte che alle basse temperature. È anche più robusto e resistente agli urti. Questo è importante perché un veicolo spesso vibra, ad esempio quando il motore è in funzione. I buoni fari da lavoro a LED sono in grado di resistere, a tutto vantaggio della loro longevità.

Alluminio

L'alluminio è un materiale comunemente utilizzato per la sua robustezza. È molto solido, il che contribuisce alla resistenza dell'alloggiamento. Tuttavia, c'è una differenza tra l'alluminio di prima classe e l'alluminio riciclato. A questo proposito, i rottami di alluminio hanno una maggiore tendenza ad essere intaccati, ad esempio, da depositi di ruggine.

Ibrido

Si utilizza anche una combinazione dei materiali di cui sopra per beneficiare delle migliori proprietà di ciascuno. L'interno del faro da lavoro a LED è spesso realizzato in plastica di nylon e l'esterno in alluminio. Questo rende l'interno resistente agli urti in combinazione con la buona conduttività dell'alluminio.

Prodotto in evidenza


WF-8082: contiene le migliori interferenze EMC del momento!

Il modello WF-8082 è l'ultimo della serie di 3 (WF-4041 / WF-6062 / WF-8082), la lampada più grande di questa serie ha una classe di interferenza EMC 5, chiamata CISPR25. Ciò significa che le interferenze con la radio appartengono completamente al passato.


Visualizza il prodotto
La radio interferisce quando le luci sono accese

Caratteristiche di un buon faro da lavoro a LED

Het is zeer belangrijk dat LED werklampen voldoen aan alle keurmerken. Anders mogen deze niet gebruikt worden op de openbare weg. Questo viene testato dalla RDW. In tal modo moet Nell'alloggiamento della lampada da lavoro a LED è presente una Marchio CE sono incisi. Tutti i fari da lavoro a LED della gamma TRALERT® sono conformi a tutti questi marchi di qualità per poter partecipare al traffico.

Valori IP

I valori IP (International Protection Rating) indicano il grado di protezione contro le sostanze esterne. I valori IP sono espressi in due cifre. Il primo è il grado di resistenza del faro da lavoro agli oggetti solidi come la polvere. Il secondo è la resistenza della lampada all'acqua e all'umidità.

I valori IP più comuni, dal meno al più resistente alle influenze esterne, sono i seguenti:

  • IP20: a prova di polvere
  • IP21: a prova di gocciolamento
  • IP23: A prova di pioggia
  • IP44: a prova di spruzzi
  • IP54: resistente agli spruzzi e alla polvere
  • IP65 Protetto contro i getti d'acqua
  • 67: Resistente alla polvere e all'acqua per 30 minuti
  • IP68: resistente alla polvere e completamente impermeabile
  • IP69: antipolvere, impermeabile e resistente alle alte pressioni

Potete immaginare quanto siano importanti questi valori. I buoni fari da lavoro a LED partono quindi da un grado di protezione IP68, in modo da poter resistere a tutte le condizioni atmosferiche e poter contare sulla propria illuminazione.

Volete sapere quale tipo di faro da lavoro professionale è adatto al vostro veicolo? Allora leggete il nostro blog su Quale faro da lavoro a LED è adatto al vostro veicolo?

Volete essere al passo con le ultime tendenze dell'illuminazione LED per veicoli?

Domanda sull'illuminazione?

Siamo lieti di aiutarvi a creare il set di luci per il vostro veicolo.

Truck en trailerverlichting

TRALERT®, specialista dell'illuminazione LED per veicoli

Grazie alla nostra specializzazione e alla nostra attenzione, siamo diventati rapidamente uno dei maggiori fornitori del nostro settore. Oltre a rappresentare diversi produttori rinomati per il mercato europeo, TRALERT® produce internamente diversi prodotti per l'illuminazione.

Domanda sull'illuminazione?

Siamo lieti di aiutarvi a creare il set di luci per il vostro veicolo.